OptionWeb

  • deposito iniziale basso
  • bonus elevati
    guide e seminari

Banc de Binary

  • novità assoluta
  • sito italiano numero 1
    rendimenti elevatissimi

24Option

  • bonus del 100%
  • payout fino al 89%
    conti gold e incentivi continui

Fare trading di opzioni binarie

OpzioniBinariePRO.net rappresenta una guida completa e definitiva per i professionisti del trading di opzioni binarie. In questo articolo vengono affrontate tutte le problematiche legate alla negoziazione con approfondimenti sui broker italiani, le strategie di trading per guadagnare e quelle difensive e gli strumenti di formazione come ebook e video per imparare e cominciare dalle basi

Come primo aspetto vogliamo evidenziare un elenco dei migliori broker di opzioni binarie in Italia. Dispongono tutti delle autorizzazioni della CONSOB e sono regolati in ambito europeo, il massimo della sicurezza. Nelle recensioni potrete trovare inoltre tutte le novità legate al mediatore con tutte le promozioni e bonus del momento.

Potete partire da questa lista di broker di opzioni binarie iscrivendovi gratuitamente. Ogni trader deve infatti confrontare le varie caratteristiche per poter scegliere la piattaforma che si adatta maggiormente alle proprie esigenze.

Broker Caratteristiche Altro Recensione Apertura conto
24 Option Brand storico in Italia deposito iniziale 300$ Recensione Iscriviti
Banc de Binary Nuovo broker italiano Bonus del 100% Recensione Iscriviti
OptionWeb La piattaforma più facile Condizioni vantaggiose Recensione Iscriviti

Ora però diamo uno sguardo alle basi che tratteremo in questo sito ed alcuni approfondimenti più avanzati.

Sommario

Definizione

Iniziare a studiare e sperimentare con gli strumenti di trading

Cerchiamo di capire ora cosa sono le opzioni binarie e come funzionano. Le opzioni binarie degli strumenti molto efficaci e semplici da utilizzare che consentono di trarre un profitto fisso negoziando su un dato asset finanziario. Un asset può essere una coppia di valute, una materia prima ma anche indici di borsa e azioni. Le differenze con il forex ci sono ma entrambi i settori non si escludono.

Si tratta di particolari contratti derivati detti anche digitali (da qui il nome opzioni digitali) che possono assumere solo due valori possibili (0/1). Da questa caratteristica ne deriva la natura binaria. Rispetto ad altri settori in cui si acquistano fisicamente dei beni e si rivendono per fare profitti, qui si contratta sul prezzo. Qual'è la differenza col forex o i CFD allora ? La differenza sta nel fatto che il profitto o guadagno è determinato a priori e non viene calcolato sulla differenza di prezzo, come ad esempio valore del titolo meno lo strike price, ma viene stabilito prima quando si fa il contratto.

In termini tecnici stiamo parlando di strumenti derivati che rappresentano una scommessa sul trend di un asset cioè sull'andamento. Il trader non deve fare altro che prevedere quale sarà il trend del titolo che potrà essere al ribasso o al rialzo. Una volta stipulato l'opzione può avere alla scadenza di tempo fissata solo due stati : in the money ed out of money.

Nel primo caso (in the money) il trader incassa il rendimento pattuito perchè la transazione ha avuto esito positivo, nel secondo caso (out) la previsione si è rivelata errata dunque non c'è alcun profitto. E' evidentemente che la natura di questo mercato ha attirato molti principianti che commettono l'errore di pensare che tutto sia facile e immediato.

Primo assunto : Il guadagno facile nel trading di opzioni binarie non esiste.

Anche se è di facile comprensione bisogna entrare nell'ottica più tecnica cercando di capire come funzionano i mercati finanziari prima di fare qualsiasi tipo di investimento.

Trading di opzioni binarie : le caratteristiche

Stiamo parlando di un tipo di investimento molto entusiasmante che permette anche a chi non fa trading da molto tempo di poter guadagnare. Ovviamente i soldi che si ricevono sono proporzionali a quanto investito

Come si fa trading con le opzioni binarie ?

Da un punto di vista pratica ci sono degli elementi da considerare. Ricordiamo a tutti che rispetto al trading forex ci sono delle semplificazioni ma conviene non essere superficiali nell'affrontare questo tipo di negoziazione. Prima di iniziare a fare qualunque cosa bisognerebbe chiedersi qual è la propria propensione al rischio. Questo tipo di commercio infatti potrebbe far pensare che sia adatto a tutti, in realtà solo chi può permettersi di rischiare denaro dovrebbe avvicinarsi. Il segreto è nell'equilibrio e nel valutare correttamente il rischio di perdere il proprio capitale.

Se avete l'atteggiamento giusto allora potete togliervi delle soddisfazioni, in caso contrario potete ripiegare su altri tipi di investimenti.

Come dicevamo gli elementi concreti per iniziare sono :

  • Il capitale da investire
  • Il tipo di opzione o contratto acquistato
  • Il titolo o asset su cui negoziare
  • Il tempo di scadenza
  • Il rendimento fisso

Il capitale da investire può essere una cifra bassa che si sceglie nel momento in cui si decide di fare l'operazione. E' possibile fare più operazioni in parallelo e quindi amplificare di fatto i guadagni, molti traders infatti nella loro piattaforma seguono più mercati e fanno tante cose contemporaneamente.

Come si inizia ? Il tutto è molto semplice basta decidere su quale titolo del mercato investire, impostare una scadenza decidendo il trend e rimanere in attesa se la previsione è in the money. Durante questo tempo si può fare altro e pianificare le successive azioni facendo in modo che il totale sia positivo. Naturalmente si arriva ad un certo livello dopo un certo periodo di formazione e di tempo, se siete dei principianti è meglio procedere con calma.Procedete step per step facendo un passettino alla volta.

I vantaggi però sono molto evidenti:

  1. E' possibile negoziare su qualunque titolo come le coppie di valute del forex (ad esempio EUR/USD) oppure le azioni di Apple e Google fino ad arrivare ai bitcoin
  2. 2. Potete scegliere liberamente i tempi di scadenza, da 30 secondi (alcuni broker come 24Option lo consentono) fino a 10-15 minuti
  3. Il trading diventa semplice grazie alle uniche due direzioni possibili del mercato
  4. Non è necessaria una conoscenza approfondita come può essere richiesta ad esempio in altri settori
  5. I rischi sono minori in quanto sia la perdita che il guadagno sono fissi e determinati all'inizio della contrattazione
  6. I rendimenti sono altissimi e dunque potete ottenere una redditività molto elevata, si va da un minimo del 60% fino al 90% e oltre
  7. Il mercato è accessibile a chiunque abbia un po' di soldi da investire, si fa tutto da casa senza barriere di entrata grazie ai broker di intermediazione

Termini utilizzati

Cerchiamo ora di entrare nel dettagli della terminologia che troverete. Conoscere l'argomento di cui si parla è il primo passo per poter essere preparati, dopo arrivano le strategie di investimento.

  • Asset : è l'attività o il mercato sottostante sul quale si può fare trading. Una coppia di monete è ad esempio un asset, l'indice Nikkei altrettando così come una azione di Amazon
  • Scadenza : è la data dopo cui verificare l'esito della previsione. E' un tempo che viene impostato dal broker e può arrivare fino a 15 minuti o poco meno.
  • Prezzo : è un termine che indica dopo la data di scadenza se l'opzione acquistata è In the money, in pratica se abbiamo guadagnato. Per questo motivo la troverete spesso col nome expiry price o prezzo alla scadenza.
  • In the money / Out of the money : abbiamo visto prima che rappresenta lo stato che determina se l'investitore è dentro o fuori, in pratica se ha realizzato un profitto o no.
  • Call, Put, Interval, Boundary, Range : sono tipi di opzione che vedremo nella prossima sezione
  • Segnali : sono degli indicatori previsionali che possono essere sfruttati per pianificare

Tipi di opzione binaria

Durante la fase di trading vera e propria oltre al capitale e ai vari parametri vi verrà chiesto di acquistare il tipo di opzione che volete contrattare. A seconda del broker con cui lavorate ce ne sono vari tipi, i più comuni sono i seguenti.

Call /Put (High/Low o Alto/Basso)

Sono le classiche che tutti utilizzano per prevedere se il trend è al rialzo o al ribasso. Il vantaggio di questo tipo di operazioni è che l'utente può guadagnare in entrambe le direzioni. Se prevedete che il prezzo dell'asset sarà più alto alla scadenza allora acquisterete una Call, nel caso contrario una Put. Ad esempio avete capito che il prezzo dell'oro segue un trend ribassista, in questo caso farete una Low aspettando il tempo di attesa necessario per vedere se è in the money e incasserete il rendimento (ad esempio 70% del capitale investito).

Touch /Not touch (Tocca / Non tocca)

E' una operazione molto interessante che non tutti offrono. E' più complicata di quelle standard e dunque genera guadagni maggiori ma aumenta il rischio. Il trader stabilisce con una Touch che il prezzo dell'asset toccherà un valore limite stabilito dal broker. Se il prezzo non raggiunge invece il limite fissato l'opzione è dichiarata out of the money e dunque risulta perdente.

Possiamo notare che rispetto al forex si possono trarre dei vantaggi. Una volta individuato un punto di resistenza che non viene superato si può usare questo tipo di approccio. Col forex si potrebbe invece investire in una sola direzione e perdere denaro in situazioni di alta volatilità.

Range o Boundary (Intervallo)

In questo caso di deve prevedere che il prezzo dell'asset non uscirà dai prezzi inferiore e superiore fissati dall'intermediario durante la contrattazione. Sono transazioni da fare in situazioni di scarsa oscillazione quando si prevede che i movimenti saranno molto limitati. Si può ovviamente negoziare sulla situazione opposta e cioè che l'asset vada al di fuori dei confini. Poichè si tratta di opzioni molto particolari non tutti i broker ce l'hanno.

Double touch

Rappresentano una variante delle Touch in quanto ci sono due valori di prezzo limite che determinano un intervallo. I limiti del boundary sono ovviamente impostati dal broker, la bravura del trader deve essere quella di capire la scadenza dopo la quale la previsione andrà a buon fine. I rendimenti che si possono ottenere sono molto alti ma ci vuole una precisione maggiore. L'investitore incassa il profitto quando il prezzo tocca uno dei due livelli uscendo dall'intervallo fissato. I margini possono essere anche del 300%. Sono delle operazioni consigliate per trader che utilizzano strategie molto aggressive.

Segnali opzioni binarie

Un aiuto per chi è un neofita e vuole iniziare a negoziare è costituito dai segnali operativi. Tramite questi è possibile prendere spunto da strategie di professionisti impostando delle operazioni in maniera quasi automatica.

Per poterli sfruttare al meglio si deve comunque avere una forte competenza e conoscenza soprattuto nell'analisi dei grafici. E' dall'analisi tecnica, infatti, che possono scaturire delle indicazioni molto utili per poter mettere in pratica una strategia vincente. Tipicamente molti professionisti vendono questi come un servizio a volta molto caro. Tuttavia può essere considerato un buon investimento se il professionista da cui acquistate e serio. In fondo spendere una cifra per poter poi investire e incassare rendimenti non è poi così male. Ci sono però anche servizi gratuiti che gli stessi mediatori offrono, ci sono però degli aspetti da considerare per poterli sfruttare bene :

  • Individuare i punti di entrata delle varie posizioni in base alle informazioni ricevute
  • Monitorare l'andamento
  • Impostare una strategia di uscita se vedete che l'opzione è irrecuperabile
  • Lasciar correre una posizione vincente se l'operatività è buona

Utilizzare i dati a disposizione in maniera corretta non significa dimenticare di prendere tutte le precauzioni possibili ma guadagnare con la testa controllando costantemente i risultati ottenuti e investendo di conseguenza.

Le opzioni binarie a 60 secondi

Una particolare scadenza è data dalle opzioni binarie a 60 secondi, ovvero tutta una serie di operazioni in cui la scadenza è fissata a 60 secondi. Dopo l'introduzione da parti di alcuni broker, oggi quasi tutti hanno queste scadenze.

Le strategie con tempi così brevi devono essere necessariamente diverse sopratutto in relazione al fatto che i profitti possono essere molto più alti. I mediatori che offrono questo tipo di soluzione pagano infatti un rendimento elevatissimo. Non pensate però che sia una formula magica per guadagnare anche perchè è ovvio che in condizioni particolari di mercato i rischi siano molto più elevati rispetto alle operazioni digitali tradizionali.

I payouts sono in media del 70-80% e variano anche in relazione all'asset che si decide di utilizzare. Stiamo ovviamente parlando di un trading di breve periodo che può essere utilizzato da chi è particolarmente aggressivo durante la fase di negoziazione vera e propria. Sono da usare con calma ma non da sottovalutare anche perchè possono dare dei risultati sorprendenti. Una nuova opportunità da cogliere al volo e far aumentare i propri capitali molto più velocemente.

Broker opzioni binarie : la scelta

Abbiamo visto che le opzioni sono dei contratti derivati che avvengono tramite un accordo tra qualcuno che vende e qualcuno che compra. In questa contrattazione quando le condizioni di mercato sono soddisfatte al 100% viene pagato un rendimento.

Questa funzione è assolta da un broker di opzioni binarie, una figura che funziona da intermediario tra il mercato ed il trader. Data la grande popolarità che questo settore ha raggiunto è importante scegliere solo siti riconosciuti come affidabili. Per i nuovi investitori può risultare infatti molto difficile orientarsi in una scelta corretta anche perchè in giro ci sono molte società illegali o poco serie che possono nascondere delle truffe.

Come scegliere allora il miglior broker di opzioni binarie ?

Per l'utente sicuramente valutando i rendimenti e quelli che fanno guadagnare di più ma non è tutto. In generale la questione non è semplice anche perchè molte di queste aziende aprono e chiudono con nuovi nomi e composizioni societarie dunque è importante che siano soddisfatti alcuni requisiti di sicurezza e qualità.

Un primo campanello d'allarme può suonare quando i rendimenti promessi sono troppo elevati, in alcuni casi superano il 100%. Anche le più conosciute offrono incentivi e percentuali superiori ma si tratta di broker che operano da anni ed in più sono riconosciuti in Italia dalla Consob.

Attenzione alle autorizzazioni. Per essere legale una società deve essere riconosciuta da un ente nel paese in cui opera. In Italia la Borsa è regolata da Consob, ma ci sono anche altre direttive comunitarie che vedremo in seguito.

Internet è poi una miniera di informazioni dunque è bene leggere tante recensioni su siti indipendenti come OpzioniBinariePRO.net per essere aiutati nelle decisioni e avere anche pareri da altri utenti sulla piattaforma e sull'affidabilità.

Un consiglio ? Prendetevi tutto il tempo necessario per fare la vostra scelta. Se le condizioni sono troppo favorevoli allora c'è qualcosa che non va, meglio valutare con calma.

Broker autorizzati Consob

Broker Caratteristiche Altro Recensione Apertura conto
Banc de Binary Nuovo broker italiano Bonus del 100% Recensione Iscriviti
24 Option Assistenza eccellente rendimenti dell'85% e più Recensione Iscriviti
OptionWeb La piattaforma più facile Condizioni vantaggiose Recensione Iscriviti

In base alle considerazioni fatte fino a questo momento e ai parametri di qualità che abbiamo valutato potete vedere la lista dei migliori broker italiani nella tabella sopra. Per ognuno potete leggere la descrizione delle caratteristiche di base nella recensione apposita dove vengono evidenziati pro e contro.

Tutti sono siti sicuri. Per sicurezza intendiamo il fatto che i soldi dei traders vengano custoditi in banche solide e non in paradisi fiscali e che siano controllati e rispettino le leggi dei paesi in cui offrono i loro servizi.

Come si può verificare che il broker sia effettivamente affidabile ? Come detto in precedenza se dispone della licenza italiana della Consob vuol dire che è stato controllato da cima a a fondo e che offre condizioni trasparenti ai propri clienti. Per stare più sicuri abbiamo selezionato anche società che sono riconosciute come molto professionali anche in Europa. Nella comunità europea infatti c'è la direttiva MIFID che impone le regole da rispettare per i servizi finanziari, tutti questi broker rispettano queste condizioni.

E' consigliabile scegliere ed iscriversi solo su questi siti che come avete visto (e potete verificarlo) sono regolamentati e sicuri.

Strategie di trading

Quali strategie funzionano con le opzioni binarie?

L'accessibilità fa si che tutti possono guadagnare e ricevere immense soddisfazioni a patto di rispettare alcuni fondamenti. Come abbiamo visto è necessario scegliere un broker onesto, inoltre si deve avere l'atteggiamento mentale giusto oltre a predisporre una propria strategia personale.

Ma come si costruisce una strategia di trading vincente? Non è indispensabile per iniziare a lavorare ma può aiutare per raggiungere i risultati migliori in breve tempo.

Una strategia semplice ma efficace consiste nello studiare bene le regole del mercato. Così come avviene con gli investimenti in borsa, infatti, occorre fare studio tecnico e gestire il denaro al meglio applicando principi base del money management. E' ovvio che durante il proprio percorso di professionista si possono commettere degli errori ed accettare di perdere.

Se gestite il vostro capitale correttamente potete però fare pianificazione e dunque verificare se gli investimenti che state facendo stanno dando risultai concreti. Dunque è conveniente sfruttare il giusto mix tra analisi sui grafici con un pizzico di analisi fondamentale che comprende l'analisi delle notizie e degli indicatori economici. In effetti chi applica metodi semplici e gestisce i soldi bene può fare molta strada. Considerate le opzioni come un investimento a tutti gli effetti e non un passatempo o peggio un gioco.

Createvi un piano di azione con pochi elementi da applicare in modo razionale e semplice. Se vedete che è difficile replicare le azioni allora rendetelo ancora più semplice.

Sul web poi ci sono tantissime risorse da cui imparare come guide e pdf, vi consiglio per iniziare queste guide in pdf di TopOption, che vi permetteranno di diventare subito operativi.

Strategie di controllo del rischio

Quando si parla di rischi si fa riferimento a perdite potenziali che possono essere generate da una attività di trading errata o troppo aggressiva. Stiamo dunque evidenziando il fatto che è possibile che delle opzioni acquistate si rivelino out of the money. In questo caso le previsioni errate portano a perdere il capitale investito anche se sapete a priori qual è la massima perdita al contrario di altri tipi di investimento.

La domanda è : potevo minimizzare questo rischio ? Come si controllano i rischi nelle opzioni binarie ? Chi proviene da altri settori finanziari avrà sicuramente già sentito parlare di money management e di copertura.

Impostando ad esempio dei punti di uscita (stop loss) può essere una ottima strategia per invertire la rotta quando le cose vanno male e massimizzare anche i guadagni. Questi strumenti di solito vengono usati da chi investe in azioni o nel forex, ma sono adatte alle opzioni ?

Il settore è già di per sé abbastanza semplice tanto che possiamo controllare i rischi usando cautela e buon senso. Una delle regole è ad esempio quella di non investire più del 10% per singola operazione anche perchè bisogna considerare che si ha la possibilità anche di perdere. E le perdite ? Ci sono anche quelle. Un trader di successo lo possiamo definire come un utente in grado di portare a casa il 60-65% delle sue operazioni. In buona sostanza è la media che deve essere positiva. Fortunatamente alcuni broker hanno dei meccanismi di rollover che possono prolungare la data di scadenza quando state sbagliando, è fondamentale usarli correttamente.

Come guadagnare con le opzioni binarie

E' possibile guadagnare con le opzioni ? La risposta è si se vengono rispettati tutti i punti di cui abbiamo parlato fino ad adesso. Non c'è da vergognarsi nell'affermare che tutti vogliamo fare soldi e vivere serenamente, per questo motivo non critico chi fa scalping o speculazione, sono dei modi di guadagnare alternativi.

Quello che vogliamo evidenziare è però di non prendere tutto sottogamba. Non pensate di guadagnare senza impegno o con un deposito minimo. Per avere successo bisogna dedicarsi con costanza per qualche ora al giorno dedicando parte della propria giornata anche ad analizzare i grafici e a verificare se le strategie messe in campo sono vincenti o no. Per comodità segnatevi tutte le operazioni da fare in modo da non ripetere gli stessi errori, sembra una cosa banale ma non lo è. Se avete un lavoro, inoltre, tenetevelo stretto e cominciate a fare poche operazioni aumentando poi piano piano e senza farvi prendere alla foga.

Una buona strategia potrebbe essere quella di iniziare con punti limite. Quando vedete che una opzione non è in the money di molto potete comprarla sperando che la direzione cambi immediatamente, questo spesso succede dando luogo ad un bel trend da cavalcare. Ovviamente conviene investire piccole cifre che possono dare luogo ad un profitto alto oppure puntare su un metodo più conservativo puntando su quelle opzioni sicure che sono in o out di molto. La speranza è ovviamente che il tempo in cui il prezzo è tale rimanga per il tempo necessario a coprire la vostra scadenza generando un margine.

Quest'ultimo approccio ha probabilità di successo maggiori ma la differenza la fa anche il vostro modo di rapportarvi alle cose. Se avete un atteggiamento psicologico vincente sarete probabilmente dei traders vincenti.

Opinioni opzioni binarie

L'ingresso nel mercato di molti siti dubbi e dalle condizioni poco chiare e la facilità con cui si possono usare i derivati ha facilitato il proliferare di opinioni contrastanti. Da una parte c'è chi sostiene di non usarle e di evitarle assolutamente. Altri invece sostengono che sono la nuova frontiera del trading online.

La verità sta nel mezzo, non si tratta né di fare soldi facili né di una fregatura ma di un investimento a tutti gli effetti. Per riuscire e diventare trader fatevi una vostra opinione senza dare la colpa agli altri di eventuali fallimenti. Dovete usare gli strumenti giusti e scegliere una piattaforma che vi rispecchi i pieno ed avere molta pazienza.

Ricordate che per maturare competenza ci vuole tempo, cercate di fissare degli obiettivi realistici e non troppo ambizioni e di perseguirli con passione. Vedrete che quando avrete migliorato la vostra strategia riuscirete a investire il vostro denaro e ad avere ritorni economici molto elevati.

Cosa consigliamo a chi vuole imparare trading ?

Ti segnaliamo alcuni broker che abbiamo provato personalmente e che hanno tantissimo materiale formativo, sono in assoluto i migliori. Ce ne sono molto altri quindi è consigliabile che li proviate. Per completezza aggiungo altri siti che consentono di negoziare anche sul forex tramite contratti per differenza (CFD):

  • OptionTime : è uno dei più recenti ma ha calamitato l'attenzione degli investitori grazie agli strumenti che offre e ai bonus generosi che possono arrivare a 2.500 euro, è il massimo in fatto di sicurezza.
  • 24option : marchio storico arrivato per primo in Italia per quanto riguarda le opzioni. Ha una piattaforma usabile e facile da usar, ha recentemente avviato una partnership con la Juventus ed ha un software davvero professionale.
  • Top Option : è in assoluto il migliore per chi vuole imparare grazie a pdf scaricabili, guide e video. Bonus generoso e massima attenzione al cliente.
  • FXCM : da un punto di vista dell'onestà è il massimo con condizioni sempre trasparenti, il massimo per chi vuole un sito serio e affidabile.
  • Plus500 : questo sito opera su forex, materie prime e azioni solo in modalità CFD. Bonus di benvenuto di 25 euro e una piattaforma universale accessibile anche da smartphone, è il massimo per chi si occupa di forex.*Attenzione il tuo capitale potrebbe essere a rischio
  • Markets: volete iniziare a fare trading sui mercati ? Beh potete sfruttare il materiale offerto da questo sito, il modo più veloce per cominciare

Per iniziare come avete visto basta tanto impegno e passione, speriamo che riusciate a sfruttare questi consigli e che li troverete utili per diventare dei traders.

Indice

Cosa sono le opzioni binarie ?
Come fare trading di opzioni binarie
I migliori broker per negoziare
Il trading binario a 60 secondi
Strategie vincenti e money management
Servizi di segnali di trading
Consigli per iniziare