Plus500 : funzionamento piattaforma trading, demo e opinioni

    plus500-copertina
    Plus500 è senza dubbio uno dei broker forex completamente disponibili in italiano e regolati dalla CONSOB più utilizzati sul suolo italiano ed internazionale. Plus500 è un broker prima di tutto estremamente solido, che permette di fare trading con i Contratti per Differenza (CFD) su vari mercati, come ad esempio Azioni, Indici, Materie Prime e molto altro ancora.

    Plus500 è uno dei broker più utilizzati perché ha:

    • Zero commissioni;
    • Spread contenuti
    • Regolamentazione CONSOB CYSEC FCA;
    • Sede a Londra (quindi affidabile, a differenza di altri broker che hanno sede alle Mauritius ed altri paesi esotici);
    • Piattaforma valida ed affidabile.

    I soldi che vengono caricati sulla piattaforma Plus500 sono assolutamente al sicuro e a differenza di altri broker non ci saranno sorprese negative di alcun tipo.

    Plus500: funzionamento (come funziona e come si usa)

    Plus500 è una piattaforma di trading online che essenzialmente si basa sul trading dei CFD. Un CFD è un contratto che replica il prezzo di un mercato: ad esempio il CFD Apple replica esattamente le azioni di Apple.

    Con i CFD è possibile fare un trading di tipo illimitato: è possibile sia comprare che vendere allo scoperto, guadagnando senza problemi anche in momenti in cui il mercato sale, ma anche quando scende.

    Per fare un’altro esempio: abbiamo a disposizione le azioni di Google. Questo CFD non è l’azione in sé ma ne replica bensì il prezzo. In questo modo è possibile dunque trarre vantaggio dalle numerose variazioni di prezzo del mercato, operando sull’opzione binaria.

    Il funzionamento del broker Plus500 è prima di tutto basato sulla semplicità di esecuzione. Grazie ai CFD, viene eliminata tutta la parte burocratica, concentrandosi sull’unica cosa che è veramente importante: il guadagno attraverso l’investimento.

    plus500-vantaggi

    Con Plus500 è possibile trarre vantaggio da numerose caratteristiche tecniche. La leva finanziaria è una di queste e permette di ottenere un potere d’acquisto anche di 29 mila euro e rotti con soltanto 100 euro. È possibile sfruttare le opportunità del Brexit con i mercati GBP/USD, FTSE 100 e molti altri ancora.

    Come è già stato accennato, con Plus500 è possibile fare trading con zero commissioni. Si può iniziare con un deposito minimo pari a 100 euro. La gestione del rischio è estremamente avanzata. La sicurezza è inoltre ai massimi livelli, in quanto il broker Plus500 è regolato dalla CONSOB, CYSEC e lo fa rispettando nel pieno le normative europee MIFID.
    Plus500 è un broker con una capitalizzazione di mercato che si attesta all’incirca sui 751,31 Mln di euro.

    Plus500 Demo

    Con Plus500 è possibile utilizzare la piattaforma demo (piattaforma di trading virtuale) con a disposizione una somma che si rigenera automaticamente grazie all’automazione presente sulla piattaforma di trading online PLus500.

    Con Plus500 è possibile utilizzare la piattaforma di trading online demo per allenarsi a fare trading. Con una piattaforma di trading online è possibile dunque imparare a fare trading senza dover rischiare di perdere i propri fondi reali.

    Plus500 mette a disposizione una piattaforma di trading demo gratuita per ogni cliente.

    Le opinioni 2017 sulla piattaforma di trading online Plus500 sono che: in primo luogo si tratta di un broker che ha un’esperienza praticamente pluriennale. Sono svariati anni che Plus500 ha rilasciato la sua piattaforma di trading demo, che è in tutto e per tutto speculare a quella reale e che quindi riesce a garantire un alto grado di realismo.

    Quando si vorrà passare alla piattaforma reale, non ci saranno problemi di sorta, in quanto quello che c’è da imparare è tutto sulla piattaforma di trading demo.

    Plus500 Bonus

    Sui bonus Plus500 ci sarebbe da scrivere un capitolo a parte, ma siccome il tempo a disposizione è veramente poco, lo facciamo direttamente qui e vi diciamo subito che i bonus di Plus500 sono molto alti e vantaggiosi.

    Per prima cosa esiste il Bonus di Primo Deposito. In sostanza funziona così: voi depositate un quantitativo di soldi e Plus500 ne fornisce altri per “ringraziare” il cliente della sua fiducia. Ecco come funziona:

    plus500-bonus

    Inoltre, è presente anche un’altro bonus. Non è collegato ad alcun tipo di deposito, in quanto è un bonus senza deposito. In pratica Plus500 fornisce 25 euro fissi a tutti quei clienti che verificano tramite l’app o il sito web il loro numero di telefono. Niente di più semplice: basta inserire il numero di telefono e verranno erogati 25 euro gratis in automatico.
    Clicca qui per iscriverti gratuitamente su Plus500

    Più studi, più guadagni. È arrivata la guida di OptionWeb

    Hai mai pensato di ottenere ingenti profitti extra con il trading binario? Se non l’hai fatto, dovresti seriamente prendere questa opportunità in considerazione. Le opzioni binarie sono uno strumento d’investimento semplificato, e se da una parte questa caratteristica rende indubbiamente più facile l’approccio ai principianti, dall’altra porta spesso molti a sottovalutarne i rischi connessi ad ogni attività di trading. Per operare con successo sulle opzioni binarie avrai prima di tutto bisogno di affidarti ad un broker regolamentato CONSOB che abbia a cuore la tutela dei tuoi fondi nonché la tua formazione. Operare avendo alle spalle una solida conoscenza delle nozioni fondamentali del trading incrementerà esponenzialmente le tue chance di profitto. Se stai cercando un broker così OptionWeb è il broker che fa per te. Provalo subito qui.

    Il concetto è semplice: se il broker sceglie di guadagnare sui tuoi profitti e non sulle tue perdite è un suo interesse che tu guadagni sempre di più e per aiutarti a farlo – e quindi indirettamente per aumentare i propri margini – deve fornirti le competenze che ti permetteranno di operare sul mercato in maniera avveduta, imitando al minimo le possibilità di perdita.

    Formazione è questa la chiave per fare delle opzioni binarie un’occasione di guadagno e un modo per rimpinguare il bilancio famigliare e magari potersi permettere quell’acquisti da tempo rimandati.

    Fino ad oggi il mondo della finanza ha escluso la possibilità di attingere all’enorme volume di denaro che ogni giorno transita sul mercato trincerandosi dietro termini tecnici e frasi astruse che scoraggia i più ad accostarsi ai mercati finanziari.

    Le opzioni binarie hanno rappresentato una vera e propria rivoluzione perché hanno permesso anche ad operatori meno esperti di operare sul mercato. In teoria possono farlo tutti, ma nella pratica solo chi lo fa impegnando una parte del proprio tempo e un po’ d’impegno può pensare di guadagnare in maniera sicura e costante con le opzioni binarie.

    Ricordate bene, però, che tutte le forme d’investimento espongono al rischio di perdite e solo una formazione adeguata può ridurre al minimo questo rischio. Diffidate di chi favoleggia di facili guadagni e rendimenti fantastici, negli affari solo l’impegno paga!

    In questi ultimi mesi i broker professionali si sono trovati costretti ad affrontare la concorrenza di questi operatori “spericolati” e le loro mirabolanti pubblicità. Ma non tutto il male vien per nuocere; tale competizione hanno stimolato broker regolamentati e professionali come OptionWeb ad ideare strumenti sempre nuovi per offrire ai propri clienti la miglior esperienza di trading possibile.

    Avendo scelto di guadagnare assieme ai propri clienti e non contro di loro, OptionWeb ha capito che il modo migliore per acquistare clienti è fare in modo che questi abbiano maggiori probabilità di successo (guadagnando a sua volta). Proprio per questo OW ha creato un vero e proprio corso di formazione per i suoi clienti. Seminari con ospiti esterni, webinar organizzati a livelli e una ricca videoteca didattica sempre aggiornata. Tanti strumenti capaci di affinare le competenze di ogni trader. Perché la formazione dei propri clienti, però, sia organica e funzionale ai loro interessi OW, attraverso i suoi esperti, ha ideato e realizzato una guida che fornisce i rudimenti fondamentali del trading di opzioni binarie: Le 10 trappole più comuni nel trading di opzioni binarie.

    Trappola n°1

    Scarsa preparazione

    Trappola n°2

    Scegliere le scadenze aleatoriamente e con leggerezza

    Trappola n°3

    Operare compulsivamente

    Trappola n°4

    Esporre troppo il proprio capitale

    Queste sono solo alcuni dei passi sulla strada che vi porterà ad imparare a muovervi con destrezza nel mondo delle opzioni binarie. Chi vuole guadagnare sa che quella strada si chiama impegno e che ci si solo con lo studio. Se intendete avviarvi su quella strada lasciatevi guidare da OptionWeb, la vostra fiducia sarà ripagata con professionalità, competenza e un’assistenza puntuale e disponibile.

    Clicca qui per scaricare subito la guida di OptionWeb ed imparare a guadagnare

    Autopzionibinarie : funziona o è una truffa ?

    Il trading con le opzioni binarie è una realtà ormai fra gli investitori. Sempre più trader lo utilizzano ed integrano strategie binarie nei loro piani di trading. I motivi di un tante successo sono da ricercare nella semplicità di utilizzo e nei rendimenti altissimi che possono offrire.

    Fra gli strumenti di trading binario sentiamo spesso parlare di robot ovvero sistemi che dovrebbero essere in grado di automatizzare l’intero processo facendo guadagnare automaticamente. Tra quelli di cui si parla molto in questo periodo c’è sicuramente Autopzionibinarie. Cos’è ? E come funziona realmente?

    Autopzionibinarie : una breve recensione

    trading-automatico

    Si tratta di un robot ovvero di un sistema di trading automatico che permette di fare trading online sulle opzioni binarie. Moltissimi trader cercano questi sistemi che dovrebbero far risparmiare molto tempo e far realizzare maggiori profitti.

    Il robot di autopzionibinarie non è altro che un sistema che invia segnali di trading attraverso l’email con suggerimenti e opportunità di mercato da cogliere. Un segnale di trading è in genere composto :

    • da informazioni sull’asset di mercato su cui investire
    • dalla direzione che il mercato potrebbe prendere

    Con Autopzionibinarie l’investitore deve sfruttare queste informazioni scegliendo il capitale da investire e acquistando una opzione Call o Put a seconda delle informazioni inviate.

    Niente di particolare quindi considerando anche che è un sistema molto costoso. Per fare un esempio 24option, il miglior broker di opzioni binarie italiano, offre a tutti i suoi iscritti e gratuitamente un servizio di segnali di trading che funziona benissimo. Dunque è già compreso nel conto di trading. Comodo no ?

    Per aprire un conto con 24option e sfruttare i segnali di trading clicca qui.

    Non vogliamo però dare giudizi affrettati dunque cerchiamo di capirne di più.

    Cos’è Autopzionibinarie?

    Abbiamo detto che il trading automatizzato mira a fare profitti sui mercati finanziaria in modo del tutto automatico. E’ dunque un sistema che si adatta moltissimi ai principianti e ad i meno esperti che vogliono operare nel mercato delle opzioni binarie con pochi sforzi.

    Può un sistema automatico sostituire l’analisi di un trader o comunque di un umano ? Per onestà dobbiamo dire che spesso le analisi fornite dal sistema autopzionibinarie sono errate. Ad ogni modo il software funziona in questo modo :

    • il trader seleziona il mercato su cui operare stabilendo un capitale
    • il sistema invia i segnali che l’utente può o meno utilizzare

    Il sistema autopzionibinarie può funzionare in due modalità : sostituendo completamente il lavoro del trader oppure affiancandolo e richiedendo l’attività manuale dell’utente.

    Questo sistema ha il vantaggio di sostituire velocemente l’attività di trading dell’utente ma ha comunque dei limiti. C’è da dire che si tratta di un robot che funziona in aggiunta ad un broker esistenze.

    Per capire come funziona bisogna anche capire quali broker integrano questo strumento. Ad ogni modo è possibile anche farne a meno perchè molti broker inviano già i segnali in modo gratuito ai loro utenti e spesso funzionano. Nella tabella che segue vi presentiamo alcuni broker italiani che sono regolamentati e che offrono il servizio di segnali di trading

    BrokerCaratteristicheAltroRecensioneApertura conto
    IQOptionNovità10$ deposito minimoRecensioneIscriviti
    Banc de BinaryNuovo broker italianoBonus del 100%RecensioneIscriviti
    24 OptionAssistenza eccellenterendimenti dell’85% e piùRecensioneIscriviti
    Top OptionLa piattaforma più facileCondizioni vantaggioseRecensioneIscriviti

    Autopzionibinarie : truffa o funziona?

    Abbiamo sottolineato alcuni aspetti negativi ma vogliamo anche segnalare alcuni vantaggi di questo robot :

    • Autopzionibinarie è un sistema gratuito che dunque non ha costi ulteriori per il trader
    • Non occorre installare alcun programma sul computer di casa
    • Offre comodi segnali facili da utilizzare
    • E’ un sistema adatto sia ai trader esperti che ai principianti

    Gli autori dichiarano che ci sono percentuali di rendimento tra il 70% e l’80% del capitale investito e che il robot ha percentuali di successo altissime. Per utilizzare autopzionibinarie non è richiesta esperienza e questo va contro quello che suggeriamo ai nostri lettori.

    Ricordatevi che nessuno può garantire il successo sui mercati e che per fare trading anche sulle opzioni binarie semplici ci vuole una minima esperienza.

    Poi se avete bisogno di guide gratis per iniziare fare trading potete usare quelle dei broker stessi. Ad esempio 24option ed Banc de Binary hanno un centro formativo di eccellenza e tanto materiale su cui imparare.

    Autopzionibinarie è una truffa o funziona veramente ?

    Molti trader sono attratti dalla possibilità di fare soldi facili con i sistemi di trading automatizzati. Spesso vanno poi a scontrarsi con la dura realtà. Ci chiediamo dunque se Autopzionibinarie funziona realmente o deve essere considerato una truffa?

    Il sistema è collegato a molti broker non regolati e non funziona con tutte le piattaforme e questo è già un grande limite. Può avere un senso se è possibile integrarlo con broker autorizzati dalla Consob ma a quanto notiamo non ci sono attualmente in lista broker regolati.

    E’ meglio non usarlo o è una fregatura ? Non possiamo dire che sia una truffa ma dopo averlo usato noi consiglieremmo di non utilizzarlo anche perchè ci sono molti sistemi integrati giù nei broker che funzionano meglio e sono gratuiti.

    Il metodo migliore per guadagnare è quello di studiare e scegliere broker di altissima qualità evitando inutili sistemi di autotrading.

    Autopzionibinarie opinioni

    Un robot può produrre anche dei segnali falsi o completamente errati dunque è bene usarlo con cautela. Un sistema per quanto automatico non potrà mai sostituire il lavoro di un trader. Chi la pensa in questi termini sicuramente è sulla strada sbagliata.

    Cercando le opinioni in rete su Autopzionibinarie abbiamo trovato pareri sia positivi che negativi. Bisogna però cercare di capire quali sono le opinioni vere e quali le recensioni false. E’ un sogno avere un sistema che ci fa guadagnare in automatico, tutti lo comprerebbero e sarebbero ricchi sfondati.

    Pensare al trading di opzioni binarie in questi termini è ormai obsoleto e controproducente. Se volete fare soldi con le opzioni binarie avete una unica strada : impegnarvi e studiare. Poi se volete usare i segnali potete usare quelli di broker italiani che sono il massimo per chi vuole fare soldi, eccovi un elenco di quelli che funzionano :

    BrokerCaratteristicheAltroRecensioneApertura conto
    Banc de BinaryNuovo broker italianoBonus del 100%RecensioneIscriviti
    24 OptionAssistenza eccellenterendimenti dell’85% e piùRecensioneIscriviti
    Top OptionLa piattaforma più facileCondizioni vantaggioseRecensioneIscriviti

    Scegliere il broker giusto e investire su se stessi è il modo migliore che conosciamo per guadagnare con le opzioni binarie.

    Opzioni binarie Consob

    opzioni-binarie-consob

    Sul nostro blog abbiamo sempre cercato di porre la massima attenzione nella scelta del broker e alle autorizzazioni. In particolare consigliamo sempre di usare broker opzioni binarie CONSOB. In effetti si tratta delle migliori piattaforme italiane, le più sicure per i clienti.

    Alcuni esempio sono dei broker famosi come 24option (clicca qui per andare sul sito) e Banc de Binary (clicca qui per visitare il sito) che sono il massimo dal punto di vista dell’affidabilità.

    Quando si parla di opzioni binarie CONSOB si fa riferimento alle società che sono state autorizzate dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ad operare tramite i propri servizi in Italia. E’ la società che di fatto effettua i maggiori controlli sulle società finanziarie oltre alle aziende quotate alla borsa italiana.

    La storia della regolamentazione delle opzioni binarie

    La CONSOB è un ente indipendente che dovrebbe assicurare la trasparenza nel mercato finanziario. Ma come si arrivati alla regolamentazione delle opzioni binarie ?

    Dal loro arrivo le opzioni binarie hanno rivoluzionato il modo di fare trading attraverso le piattaforme italiane. Si sono così moltiplicate le società che hanno iniziato ad offrire il trading su questo prodotto che è in buona sostanza un derivato come possono essere i contratti per differenza o altro. Nel lontano 2012 la CONSOB ha di fatto riconosciuto le opzioni binarie equiparandole agli altri strumenti derivati attraverso la diffusione di una nota sul proprio sito e con un comunicato.

    I derivati possono essere negoziati solo su piattaforme controllate e che siano in qualche modo regolamentate. Ecco perchè si sono moltiplicati i broker che offrivano questo strumento ma pochi avevano la licenza per farlo. Anche in Europa si è mossa la MIFID che ha regolato le opzioni binarie attraverso le sue direttive.

    La direttiva MIFID si rivolge anche al Forex ed è molto restrittiva e severa in alcune norme che sono pensate per garantire che i soldi dei trader siano al sicuro. Ne consegue che un broker che rispetta le normative Mifid rispetta di fatto le norme imposte dalla Consob. Con l’apertura dei mercati finanziari le opzioni binarie si sono diffuse a macchia d’olio e dunque i broker europei sono regolati in tutta l’Unione Europea.

    Il fatto che un broker come 24option ad esempio abbia la licenza Consob significa che la sua piattaforma viene controllata a garanzia dei traders che possono così stare tranquilli. L’ente vigila sempre ed effettua controlli periodici anche per evitare possibili truffe e per garantire efficienza.

    Requisiti dei broker CONSOB

    Un broker che voglia avere la licenza Consob deve soddisfare dei requisiti molto stringenti. Le autorità richiedono il massimo della trasparenza anche perchè in gioco ci sono i soldi degli investitori. In particolare una società per avere la licenza deve fornire molti dati come quelli riguardanti il bilancio, informazioni sugli azionisti e le specifiche su tutti i servizi finanziari offerti. Ci può essere infatti il caso di società che ricevono l’autorizzazione ma solo su specifici prodotti finanziari.

    Le sedi europee dei Broker di opzioni binarie

    Viviamo in un mondo globalizzato e dunque è molto comune avere a che fare con broker che hanno sede a Cipro o nel Regno Unito. Anche società italiane ormai globalizzate hanno sedi in mezza europa pur restando italiane.

    Questo per chiarire che se i broker hanno la sede principale in Europa non per questo non sono affidabili. In fatti i broker italiani migliori sulle opzioni binarie non hanno sede in Italia eppure sono il massimo dal punto di vista dell’affidabilità. Nella ricerca di un broker quindi si deve fare attenzione alla piattaforma di trading, alle autorizzazioni e agli strumenti piuttosto che alla sede legale. Di certo se la sede è in un paradiso fiscale è meglio evitare a prescindere.

    Molte società con sede a Cipro sono anche regolate dalla Cysec che insieme alla FCA britannica (Financial Conduct Autorithy) costituisce una delle società di autorizzazione più famose. Se un broker ha licenza Cysec, FCA e CONSOB allora vuole dire che è il massimo per l’utente ed i broker che proponiamo hanno tutte queste licenze.

    Perché conviene usare solo broker autorizzati CONSOB

    Sul nostro sito insistiamo molto sull’importanza di usare esclusivamente broker CONSOB. E’un consiglio che ha una doppia valenza. Innanzitutto operare con broker non autorizzati è illegale dunque non sareste a posto con la legge. Poi quasi sempre broker non regolamentati possono offrire all’apparenza condizioni migliori ma danno quasi sempre fregature. Arriverà poi il momento che causeranno problemi al momento di prelevare i guadagni fatti col trading.

    Operare con un broker Consob è dunque molto saggio. Eviterete di essere truffati o di avere problemi con la piattaforma di trading. La licenza della CONSOB non è un qualcosa di più ma è la base di partenza per avere successo con le opzioni binarie. Cerchiamo sempre di proporvi il meglio e di tenervi aggiornati con le promozioni. Naturalmente non tutti i broker sono uguali e convenienti. Alcuni offrono condizioni poco vantaggiose o rendimenti bassi. Quando parliamo di migliori broker facciamo quindi riferimento a broker che sono non solo regolamentati ma anche convenienti.

    Ad esempio potete incassare un bonus del 100% facendo trading su questa piattaforma (clicca qui per maggiori dettagli) autorizzata dalla Consob e leader nel trading di opzioni binarie.

    Nuovo servizio di segnali di trading da Banc de Binary

    I servizi di segnali di trading consentono a molti principianti ma anche ai professionisti di avere degli spunti utili attraverso i quali decidere quali opzioni acquistare. Uno dei nuovi servizi di segnali gratis è stato lanciato dal broker Banc de Binary, una novità assoluta che sta crescendo moltissimo nel settore.

    La campagna di lancio ha portato ad una promozione di trading senza rischi (clicca qui per la promozione) con associato un innovativo servizio di trading. I segnali di trading vengono inviati infatti a tutti gli utenti che si iscrivono a Banc de Binary in modo totalmente gratuito

    E’ un ottimo modo per aumentare i propri guadagni se fate trading con le opzioni binarie .

    Per ricevere subito i segnali gratis da Banc de Binary fate click qui.

    Cosa sono i segnali di trading ?

    Abbiamo visto che un servizio di segnali offre spunti ed indicazione su come investire. I segnali di trading in generale vengono inviati attraverso la mail o messaggi sotto forma di consigli e sono caratterizzati dal fatto che le operazioni consigliate hanno una ottima probabilità di successo. Chiariamo subito che nessuno oggi può garantire un ritorno economico certo. Tuttavia possono essere molto utili per confermare delle proprie intuizioni o possono essere presi proprio come spunto.

    Generalmente i segnali di trading sono a pagamento in quanto vengono distribuiti da professionisti del settore che mettono a disposizione le proprie competenze, in cambio chiedono il pagamento di un abbonamento o canone mensile. Ovviamente può convenire pagare per un servizio che fa fare soldi, la cosa difficile è distinguere un servizio scarso da uno professionale.

    Come si valuta un servizio di segnali di trading ? Come prima cosa potete analizzare le operazioni che si sono chiuse in the money cercando di fare una valutazione a spanne in modo da verificare qual è la probabilità di guadagnare. Con Banc de Binary questa probabilità è molto elevata, per questo motivo moltissimi utenti la stanno utilizzando generando dei grandi profitti.

    Tuttavia è consigliabile fare trading con le opzioni binarie solo se si ha una certe esperienza. Anche un servizio professionale come quello di Banc de Binary non può garantire il 100% del successo. State attneti dunque a quei broker che promettono percentuali di guadagno elevato ed il 100% del successo, probabilmente si tratta di truffe.

    Per utilizzare i segnali gratis ed iniziare fate click qui ed iscrivetevi.

    Banc de Binary

    Il broker Banc de Binary sta crescendo molto in questo periodo tanto da entrare nella classifica dei top broker italiani. Sta crescendo grazie alla sua affidabilità e alla reputazione che si sta costruendo presso i trader italiani. E’ un rapporto di fiducia reciproca che sta costruendo grazie ad una assistenza formidabile oltre che ad una piattaforma di grande qualità e affidabilità.

    Ci sono inoltre delle condizioni davvero convenienti da non sottovalutare : il bonus è del 100% per i nuovi depositi oltre al citato servizio di segnali di trading gratuito e senza rischi. Il trading senza rischi è una chicca che è riservata alle prime operazioni, in modo da prender confidenza con il servizio.

    Insomma se state cercando il broker del futuro con cui negoziare opzioni binarie Banc de Binary è una ottima scelta : fate click qui per attivare gratuitamente il vostro account.

    I 10 migliori broker di opzioni binarie? Eccoli qua!

    top-broker-opzioni-binarie
    Questo mese siamo diventati pazzi per provarli tutti e testare le loro qualità. Ci è voluto tantissimo, ma siamo o non siamo il miglior sito finanziario in Italia? Lo siamo, e quindi dobbiamo dimostrare di stare al top dell’informazione finanziaria, e per far ciò è necessario scrivere articoli del genere, dove mettiamo da parte tecnicismi e (a volte futili) elucubrazioni, mettendoci al servizio, esprimendo pochi concetti in maniera semplice, per tutte quelle centinaia di migliaia di lettori che ogni giorno consultano il nostro sito. E’ arrivato il momento di parlare dei migliori broker di opzioni binarie che ci sono al mondo. Noi abbiamo la lista, c’è voluto tanto, ma alla fine ci siamo riusciti.

    Ecco i 10 migliori broker di opzioni binarie, una lista che abbiamo stilato in maniera libera, quindi non abbiamo elencato i 10 migliori broker di opzioni binarie in ordine crescente o decrescente. Questi sono i 10 broker di opzioni binarie migliori al mondo per quanto riguarda il mese di Maggio 2015. Nei prossimi mesi vi terremo aggiornati, proponendo nuove classifiche. Elencheremo soltanto le cose che vi interessano, il Bonus, il Deposito e il Payout massimo.

    24Option

    24Option offre un bonus ILLIMITATO, un deposito minimo di 250 dollari e un payout massimo dell’89%!

    Clicca qui per iniziare a fare trading con 24option

    Banc De Binary


    Banc De Binary offre un bonus di 8000 dollari, un deposito minimo di 250 dollari e un payout massimo del 100%!
    Clicca qui per iniziare a fare trading con Banc De Binary

    TopOption


    Grand Option offre un ottimo bonus di 2500 dollari, un deposito minimo di soli 100 dollari e un payout massimo dell’85 %!
    Clicca qui per iniziare a fare trading con TopOption

    Optiontime

    Optiontime offre un bonus del 100%, un deposito minimo di 200 dollari e un payout massimo dell’85 %!

    Clicca qui per iniziare a fare trading con Optiontime

    AnyOption


    Clicca qui per iniziare a fare trading con TopOption
    AnyOption offre un bonus di 20 mila dollari, un deposito minimo di 200 dollari e un payout massimo dell’86 %!

    OnlyOption


    OnlyOption offre un bonus del 100%, novità assoluta fra le migliori piattaforme per opzioni binarie
    Clicca qui per iniziare a fare trading con OnlyOption

    Boss Capital

    Boss Capital offre un bonus del 100%, un deposito minimo di 200 dollari e un payout massimo dell’85%!

    MagnumOptions

    MagnumOptions offre un bonus del 100%, un deposito minimo di 200 dollari e un payout massimo dell’81%!

    10Trade

    10Trade offre un bonus di 10K dollari, un deposito minimo di 200 dollari e un payout massimo dell’81%!

    TradeRush

    TradeRush offre un bonus del 100%, un deposito minimo di 200 dollari e un payout massimo dell’81%!

    Opteck

    Opteck offre un bonus di 5000 dollari, un deposito minimo di 250 dollari e un payout massimo del 100%!

    Bene, questi erano i top 10 broker di opzioni binarie al mondo. Speriamo vi siano piaciuti, e vi invitiamo di registrarvi grazie ai nostri partner, in quanto riusciremo addirittura a farvi registrare con dei bonus e condizioni di trading con opzioni binarie migliori!

    Conviene vendere le opzioni binarie anticipatamente?

    Vendita anticipata opzioni binarie

    Oggi ci dedichiamo alle opzioni binarie e ci chiediamo se convenga o meno venderle anticipatamente, ovvero prima della scadenza.

    In effetti, dobbiamo anche imparare a tracciare le differenze che passano tra una piattaforma e l’altra, considerando che ogni broker può stabilire regole differenti in ordine all’opportunità di cedere anticipatamente l’opzione binaria, possibilità non prevista da tutte le migliori piattaforme.

    Cerchiamo di cogliere alcune possibili caratteristiche comuni, nonché alcune varianti tra i vari broker, per poi andare a sottolineare quali possono essere gli elementi da valutare per fare la propria scelta.

    Quali sono le differenze tra il ventaglio di opportunità previsto da un broker e l’altro?

    • Non tutte le piattaforme permettono in ogni istante, a partire dall’acquisto dell’opzione di cederla anticipatamente, ma alcuni broker danno un tempo preventivo da rispettare, al fine di poter vendere anticipatamente l’opzione. Può trattarsi, ad esempio, di 1 ora e ciò automaticamente toglierebbe dalla lista delle opzioni cedibili, quelle a corta scadenza
    • Non tutti i broker permettono di esercitare indifferentemente il diritto, a seconda che l’opzione scada in the money (in guadagno) o out of the money (in perdita). In questo senso, alcune piattaforme richiedono che l’opzione sia già in perdita.
    • Tale opportunità spesso viene relegata non a tutti i tipi di contratti di opzioni ma soltanto ad una determinata sezione esclusiva dell’arena di trading, oppure magari solo alle opzioni call/put
    • In determinati casi, le opzioni che possono essere cedute anticipatamente possono costare il sostenimento di una commissione addizionale

    Ma come funziona la vendita anticipata dell’opzione binaria?

    • Di solito, dobbiamo richiedere un preventivo per la vendita dell’opzione, valido entro un lasso di tempo massimo, ai fini della sua accettazione (ad es. alcuni secondi). In tale preventivo, il broker indica il prezzo a cui è disposto a ri-acquistare l’opzione
    • Nel caso accettassimo il preventivo, l’importo ci verrà accreditato.

    Quindi, non ci resta che fare alcuni semplici e veloci calcoli:

    • Con quanta probabilità la nostra opzione scadrà in perdita? Può darsi che ci sbagliamo e l’opzione scada in guadagno o comunque, in base alla volatilità tipica del sottostante ed alle nostre scelte iniziali, riteniamo che fosse improbabile?
    • Quanto ci costa esercitare il diritto? Una commissione?
    • Quanto recuperiamo dalla vendita anticipata, rispetto al totale dell’importo investito nel contratto di opzione?

    In sostanza, tanto più recuperiamo, tanto è meglio vendere anticipatamente l’opzione (al netto delle eventuali commissioni), tenendo conto che avremmo perso l’intero importo, in caso di chiusura in perdita e che la cifra recuperata può essere ulteriormente re-investita per ulteriori trade.

    Non molti broker ci permettono di vendere anticipatamente l’opzione e, allorquando previsto, dobbiamo comunque sottostare al valore di ri-acquisto assegnato dal broker che non corrisponde sempre con il valore di mercato dell’opzione in quel momento. E’ presumibile attenderci, anzi, che con quanta minore probabilità il contratto di opzione scada out of the money (in perdita), tanto più diminuirà il valore di ri-acquisto dell’opzione e quindi, di conseguenza, anche l’importo recuperabile con la vendita dell’opzione.

    Una possibile alternativa alla vendita anticipata dell’opzione, anch’essa non sempre prevista da tutte le piattaforme binarie è rappresentata dal rollover, ovvero dalla posticipazione delle scadenze. Ma anche in questo caso bisogna fare delle ulteriori discriminanti, a seconda delle condizioni previste dai broker. Ad esempio, non tutte le piattaforme permettono di differire la scadenza dell’opzione lungo l’intero ventaglio delle scadenze disponibili, ma spesso è permesso soltanto per la scadenza immediatamente successiva. In questi casi, inoltre i multipli di scadenza sono a dir poco fondamentali perché se lo slittamento della scadenza è troppo lontano da quella corrente, ciò non potrebbe aiutarci granché nelle nostre previsioni di mercato.

    Tre mercati su cui investire in opzioni binarie

    Oggi vediamo 5 titoli o asset che è monitorare per chi vuole fare investimenti redditizi con le opzioni binarie. L’obiettivo di Opzionibinariepro.net è quello di offrirvi dei consigli utili per cercare di capire dove investire con più ritorni economici.

    Se ancora non sapete da dove iniziare, consultate la nostra sezione dedicata al trading online di opzioni binarie in cui viene descritto passo passo il processo di apprendimento che vi consente di cominciare. Pronti per partire ?

    Ci sono in giro molti professionisti che offrono dei costosissimi servizi di segnali di trading a pagamento. Vale la pena utilizzarli ? Se avete molti soldi da spendere e ne trovate di veramente affidabili la risposta è si altrimenti ci dobbiamo un po’ arrangiare.

    trading-opzioni-azioni-3-consigli

    Consideriamo che alcuni broker come 24Option già nella loro piattaforma inviano regolarmente dei consigli e segnali che potete sfruttare a vostro vantaggio. Noi invece osserviamo i mercati e cercheremo di darvi degli spunti che spero apprezzerete. Sono tendenze che osserviamo ogni giorno con i nostri analisti.

    I trends generalmente possono portare a grandi profitti, basta un po’ di analisi personale per cercare di capire come vanno le cose.

    Un titolo da seguire è quello di Apple (nome titolo Apple Inc,). L’azienda di Cupertino ha lanciato una serie di nuovi prodotti come i nuovi modelli di Iphone e Ipad e storicamente a Natale realizza molti profitti. L’ultimo trimestre ha visto poi far segnare dei livelli di prezzo record per il titolo con un aumento molto consistente dei ricavi. E’ facile ipotizzare che ci sarà un bel rialzo nelle prossime settimane. Consideriamo poi che è alle porte il lancio di Watch, un orologio che rivoluzionerà il settore e che potrebbe portare degli scossoni ulteriori al prezzo delle azioni nel caso dovesse andare come previsto.

    Il titolo è quotato alla borsa di Wall Street nell‘indice S&P500. E’ bene tenere sotto controllo questo indice e anche il Dow Jones in quanto l’economia americana sembra in crescita in questo periodo con le più grandi aziende che macinano utili. Attenzione però all’imprevisto delle elezioni con Obama che non avrà più la maggioranza nel consiglio per i prossimi due anni. Nell’immediato questo potrebbe ripercuotersi sui dati dell’economia almeno nel breve periodo. Questi due indici sono il secondo asset su cui investire.

    Il terzo e ultimo consiglio riguarda la quotazione dell’euro nei confronti del dollaro (EUR / USD). E’ una opportunità di trading molto concreta. L’economia dell’intera zona euro è in stallo mentre gli interventi annunciati della Federal Reserve non fanno altro che dare delle scosse al mercato USA. La conseguenza di questo è che il tasso di cambio è arrivato quasi a 1,25. Potrebbe essere il caso di investire al rialzo nel medio termine anche se bisognerà verificare se la FED alzerà i tassi di interesse oppure no.